Avvitato in resina diretto su impianto

CODICE: PF/OR/0008

Il dispositivo medico è realizzato in PMMA e presenta la parte coronale e la parte implantare in un’unica struttura. Il provvisorio viene direttamente avvitato sull’impianto.

La realizzazione di questo dispositivo medico provvisorio avviene utilizzando tecnologie CAD, per la fase di progettazione e disegno virtuale, e processi CAM per la fase di fresatura dal pieno.

CARATTERISTICHE
Dalla ceratura virtuale si ottiene il provvisorio attraverso la fresatura di un blocco di resina acrilica pressata e polimerizzata secondo processi e controlli industriali. Il PMMA, così trattato, risulta molto più affidabile in termini di resistenza alla flessione e minor assorbimento di liquidi rispetto alla resina realizzata in laboratorio. La parte di connessione all’impianto viene disegnata sulla replica da laboratorio (analogo), seguendo gli algoritmi specifici della metodica implantare dello specifico caso.

PRECISIONE
La morfologia della connessione implantare non avviene scansionando la replica, ma si ottiene da matematiche algoritmiche in possesso nella libreria del software di C-ORALIA. Si garantisce così una precisione di accoppiamento sovrapponibile a quanto ottenuto utilizzando la componentistica della casa madre.

AMBITO DI APPLICAZIONE
Il provvisorio così realizzato trova massima applicazione nei casi implantari in cui l’accesso alla vite si presenta in zone non estetiche. Questo tipo di restauro provvisorio protesico ha la caratteristica di poter essere rimosso facilmente. È quindi preferibile al provvisorio cementato, laddove l’estetica lo permette, se si ritiene di dover rimuovere lo stesso più volte durante il periodo di trattamento. Essendo la porzione sub gengivale in resina acrilica, il provvisorio cementato può essere modificato sottraendo o aggiungendo materiale acrilico o composito in modo da ottenerne la morfologia migliore in previsione del restauro definitivo. La porzione coronale è perfettamente ribasabile con le resine acriliche.

ESTETICA
I blocchi di PMMA sono prefabbricati industrialmente secondo tre gradienti cromatici: Bright per i colori A1-A2-B1-B2, Middle per i colori A3 e B3 e Heavy per i colori A4-B4-C4. La stratificazione non raggiunge il livello di individualizzazione dei provvisori prelimatura ottenuti con tecnica di muffolatura.